giornata 2 E POLISPORTIVO


I motori sono caldi ... è già arrivata la seconda giornata della nostra Oratorio Cup. Alcune squadre erano impegnate nelle attività polisportive, altre invece nelle partite in casa e fuori casa; vediamo come sono andate le cose.


Cominciamo con la Under 9 impegnata prima al Polisportivo e poi al campionato dell'Oratorio Cup.

 

Leggiamo insieme le entusiasmanti parole dell'accompagnatore di squadra Under 9 nell'occasione papà Roberto, vediamo cosa è successo al CSI di Via Montona lo scorso 25 novembre: " ... Uno, Due, Tre, Santa Silvia ... c’é ...! Debutto con il botto per la nostra rappresentativa Under 9 al Polisportivo di Via Montona.

 

Ad entusiasmare i presenti non sono tanto i risultati numerici (a parte qualche piccola incertezza sul percorso motorio, con alcuni nostri giovani atleti traditi da un pizzico di emozione) quanto piuttosto lo spirito di gruppo, di collaborazione, che ha contraddistinto tutte le prove ed i momenti anche fuori dal Campo, con il pieno coinvolgimento sia dei “vecchi elementi” sia, soprattutto, dei “nuovi/nuove arrivati/e”…

Merito soprattutto del Mister Francesco, dei suoi collaboratori (Fabio/Francesco), che, a quanto si è potuto osservare, stanno creando una magnifica squadra, a prescindere dai risultati che si otterranno, OTTIMO LAVORO, avanti così…

 

Parliamo ora delle varie prove agonistiche:

Percorso motorio- come anzidetto, i nostri si sono ben comportati (ampi margini di miglioramento), facendo registrare il terzo piazzamento, alle spalle delle rappresentative del Promosport 2004 e del S.Vincenzo de Paoli.

 

Pallamano: ottime entrambe le prove, contro S. Rita e contro ASD Life, nelle quali si sono avvicendati tutti i presenti, con  prestazioni brillanti da parte di tutti, magnifico gioco di squadra, grande spirito di aggregazione e di collaborazione….

 

Mini Basket: anche qui vittorie nette contro S. Rita e ASD Life, punteggi netti, con lo stesso spirito mostrato nella prova precedente.

 

Che dire? Avanti così, i risultati ed il comportamento dei nostri giovani fanno ben sperare, il Torneo sarà alquanto impegnativo e ci troveremo ad affrontare squadre di elevato spessore. Uno, Due, Tre, Santa Silvia, OLE’.


Continuiamo con la Under 9 che si dimostra sempre più brillante e leggiamo la "radiocronaca" dell'incontro offerta dal genitore accompagnatore di squadra papà Alessandro R.: "... la seconda giornata del campionato, dopo la parentesi del polisportivo, vede l’esordio in trasferta per la nostra amata Under 9, impegnata nella bella struttura della Annunziatella Rossa e chiamata a riscattare il passo falso della prima giornata. Il primo tempo è caratterizzato da una grande fase di studio delle due squadre che porta al più classico degli 0-0, con i nostri ragazzi in difficoltà nel trovare le giuste misure di gioco in un terreno dalle dimensioni più grandi di quelle a cui sono abituati durante gli allenamenti. Nel corso della seconda frazione, i nostri prodi si scrollano di dosso la tensione e dopo ripetuti tentativi verso la porta avversaria finalmente arrivano al goal, grazie ad una “doppia” perfettamente eseguita. Sarà stata l’emozione per il  goal tanto cercato oppure un po’ di rilassamento dovuto allo sforzo profuso, stà di fatto che in cinque  minuti di black out i nostri avversari ribaltano il risultato portandosi sul 3-1. La reazione furente dei nostri ragazzi li porta ad accorciare le distanze senza però riuscire ad impattare la sfida (… complice anche un “goal-no goal” …). L’ultima frazione di gioco rappresenta la sintesi dell’inizio di campionato della nostra Under 9 caratterizzata dalla tanta generosità che ci porta alla arrembante ricerca della vittoria, punita però da un contropiede che sancisce la fine della sfida in una partita che Santa Silvia avrebbe quantomeno meritato di pareggiare. Ma la crescita dei nostri ragazzi passa anche attraverso questi risultati e quindi alla fine tutti comunque a festeggiare insieme al consueto e sempre apprezzato quarto tempo. Appuntamento alla prossima…FORZA RAGAZZI!!!  


E adesso andiamo sul campo dove era impegnata la Under 10. Leggiamo il report del genitore accompagnatore Giuseppe B.  Reazione a suon di goal sul campo della Mater Carmeli per i ragazzi della Under 10 che si impongono fuori casa 6 a 2 ! Avvio scoppiettante con l’iniziale vantaggio firmato dal capitano e momentaneo pareggio dei nostri avversari grazie a un rapido contropiede. I nostri ragazzi non vacillano, ci credono e spingono sull’acceleratore .. altri tre acuti del capitano e altrettante palle goal segnano difatti il match, si va al riposo forti di un sonoro 4 a 1. Secondo tempo arricchito da altre due reti di pregevole fattura per i ragazzi del Santa Silvia. Terzo tempo invece di contenimento con i padroni di casa che realizzano la loro seconda rete. Al fischio finale gioia incontenibile sia in campo che sugli spalti da parte dei tanti tifosi presenti (Oltre quella dei ragazzi aveva bisogno di essere migliorata anche l’ autostima dei grandi !! J )

Forza ragazzi per il prossimo impegno!


Iniziamo con la rinnovata Under 11 di Mister Massimiliano e Mister Giovanni. A raccontarci questa entusiasmante partita è ancora una volta Massimiliano: "... Seconda giornata per under 11 nell'oratorio CUP ed esordio in casa contro i pari età di Nostra Signora di Lourdes. È emozionante esordire sul nostro campetto con il nuovo manto erboso ed i nostri ragazzi onorano al meglio sfoderando nei primi due tempi un ottima prestazione tutta grinta cuore e tecnica, sciorinando azioni continue pressing a tutto campo e difesa impeccabile. E tutto questo fa sì che nei primi due tempi si riescono a realizzare la bellezza di 5 goals senza subirne nessuno, nonostante i nostri avversari ce l'abbiano messa tutta. Il terzo tempo allentiamo un pochino la presa e subiamo due goals ma ne facciamo anche noi altrettanto. Risultato 7 a 2 ma complimenti anche si nostri avversari che hanno lottato fino alla fine. Meraviglioso 4 tempo delle nostre famiglie che ci hanno deliziato a tutti con dolce e salato. 1 2 3 Santa Silvia olè!


Dopo l'avvio incerto in campionato l'Under 12 di Mister Marco torna a dire la sua al Polisportivo dove sempre ha dato il meglio di se. Riviviamo dalle parole del Genitore Accompagnatore Daniele questa elettrizzante domenica di novembre: " ... Giornata del Polisportivo che ha visto impegnati i ragazzi dell'under 12 di Santa Silvia contro le parrocchie Bambino Gesù ed Escriva'. Confronto suddiviso in tre prove: minibasket, pallamano e percorso atletico.

 

Ore 10.30: Minibasket. 

Si affrontano dapprima le compagini Bambino Gesù ed Escriva'; la partita scivola facile con un netto 14-2. 

Anche il secondo incontro tra Santa Silvia ed Escriva' non ha molto da dire. Poco incisivi gli amici dell'Escriva' che cedono con un netto 12-2.

Santa Silvia e Bambino Gesù scendono quindi in campo per aggiudicarsi il primo torneo della giornata.  Parte subito forte Bambino Gesù che realizza i primi punti, mentre è stranamente sorniona Santa Silvia (probabilmente anche memore della pesante sconfitta rimediata la scorsa settimana nella sfida di calcio a 5, proprio contro la scuola di Bambino Gesù).

Partita gagliarda e ben giocata da ambo le squadre ma oggi i ragazzi del Santa Silvia hanno una grande voglia di riscatto e abbattono l'avversario, aggiudicandosi il torneo, con il punteggio di 8-4.

 

Ore 11.00: Pallamano. 

Santa Silvia affronta Escriva'. L'avversario è ancora una volta poco concentrato e si concede facilmente per 8-2.

Secondo incontro. Rimane in campo Santa Silvia che affronta la squadra Bambino Gesù. 

Partita agonisticamente maschia ma mai in discussione. Davanti Santa Silvia ha dei cecchini e la porta è blindata. Santa Silvia si aggiudica così anche la seconda prova della giornata con un pesante 10-4.

 

Ore 11.30: percorso atletico.

La prova consiste nell'eseguire nel minor tempo possibile una serie di esercizi con la palla ed a corpo libero.

Questa volta è la scuola Bambino Gesù ad aggiudicarsi la sfida con il tempo di squadra di 2.51 a soli 7 secondi di vantaggio dal Santa Silvia. Ancora una volta fanalino di coda Escriva', che chiude con il tempo di 3.23.

 

Tempo nefasto, ma bellissima giornata di sport, perché ... alla classifica finale è Santa Silvia Under 12 ad aggiudicarsi il primo posto nella giornata!

Continuiamo con la Under 12 che ha una settimana dal Polisportivo è stata impegnata anche nella sua seconda partita di campionato. Sempre dalla penna del genitore accompagnatore Daniele leggiamo la cronaca della partita giocata sul sempre difficile campo si San Giuseppe al Trionfale.

Seconda di campionato e prima fuoricasa per la squadra under 12 di Santa Silvia che affronta la compagine di San Giuseppe.

I ragazzi sono carichi, dopo il successo del polisportivo, e vogliosi di riscattare la sconfitta subita nella prima giornata.

Inizia il primo tempo con circa quaranta minuti di ritardo. 

Le squadre sono contratte ed il gioco latita. I portieri sono impegnati solo con tiri da lontano.

Proprio da un tiro da fuori scaturisce il vantaggio dei padroni di casa. Azione confusionaria con un primo tiro che viene respinto in pieno viso da un difensore,  carambola ad un compagno di gioco che insacca sul lato sinistro del portiere.

Non ci sono altre emozioni ed il primo tempo finisce sul punteggio di 1 - 0.

Secondo tempo.

La squadra di Santa Silvia cerca di recuperare e gioca con grinta e coraggio ma senza testa.

Palla solo in verticale sul giocatore in profondità non considerando quasi mai il compagno smarcato. Troppo spesso giocate a testa bassa puntando solo la porta e forzando le conclusioni.

Gli avversari controllano agevolmente e dilagano sul quattro a zero. 

Terzo tempo.

I tifosi scoraggiati si aspettano la resa finale.

Il tema della partita non cambia.  La squadra di casa, che certo non brilla per tecnica, si affida sul solito lancio del portiere sull'attaccante,  che difende la palla e tira da fuori area, spesso da centrocampo.

La squadra di Santa Silvia però trova il primo gol della partita che riaccende l'entusiasmo della squadra. 

Gli avversari arretrano cercando di difendere il risultato, così Santa Silvia alza il baricentro.

Arriva subito il secondo gol.

Si gioca solo ad una porta ma la palla non vuole entrare e la partita sembra spegnersi.

Poi all'improvviso un altro uno-due e poi ancora un goal per noi su calcio d'angolo ed incredibilmente il risultato è sul quattro a quattro.

I padroni di casa si svegliano dal torpore e si riversano nell'altra metà campo. Ora la partita è in equilibrio ed entrare le formazioni hanno possibilità di vittoria.

Clamorosa disattenzione della squadra di Santa Silvia:" da una rimessa sulla metà campo parte uno spiovente al centro dell'area,  l'attaccante è incredibilmente solo ed insacca senza difficoltà. 

Giusto il tempo di mettere la palla al centro del campo e dopo pochi secondi ed un occasione sprecata arriva il triplice fischio. 

Un plauso ai ragazzi che hanno saputo rialzarsi con orgoglio e che si godono il quarto tempo simpattizzando e festeggiando con gli avversari.".


E vediamo cosa è successo sul rinnovato campo di calcetto di Santa Silvia dove hanno esordito i giovani atleti della Under 14. Ce lo racconta il vicepresidentissimo Salvatore: " ... 

esordio in casa per i ragazzi della U14 contro i pari età di SMEM Oratorio.  Gli avversari di turno sin dal loro ingresso in campo si presentano ostici in quanto molto prestanti fisicamente. Anche il campo umido e scivoloso lasciava intendere che avrebbe contribuito a favorire la squadra più dotata fisicamente. Ma veniamo alla partita, i nostri partono benissimo con passaggi di prima e tagli veloci per gli attaccanti di turno ma il portiere avversario non lascia passare nulla anche se impegnato severamente con tiri insidiosi. A metà del primo tempo passiamo in vantaggio con un tiro bellissimo ad incrociare. Palla al centro e i nostri avversari pareggiano. Si ricomincia a macinare gioco sino a siglare il secondo gol. Anche questo vantaggio dura poco e si arriva al termine del primo tempo sul 2-2. Il secondo tempo inizia con ritmi alti e molte occasioni da gol per entrambe le squadre. Ma sono i nostri avversari a passare in vantaggio e subito dopo a raddoppiare. I nostri ragazzi accusano il colpo complice anche qualche acciacco di troppo che non consente una rotazione tra tutti i ragazzi in modo da recuperare energie. La partita finisce 3-7. Terzo tempo favoloso con esordio di  muffin, ciambellone e pizza che fanno ritrovare il sorriso alla nostra squadra".